LA VISITA UFFICIALE DI RADU DI ROMANIA IN TURCHIA


DI ANDREA CARNINO

Dal 16 al 19 settembre 2019, il Principe Radu di Romania, nell’ambito del semestre rumeno di presidenza del Consiglio dell’Unione Europea, ha effettuato una visita ufficiale in Turchia.

Giunto lunedì 16 nella capitale Ankara, il Principe è stato ricevuto dal Ministro dell’Istruzione, con il quale ha discusso della possibilità di amplificare le relazioni bilaterali tra i due Paesi nel campo dell'istruzione universitaria e dell'integrazione di progetti europei.

Ad inizio 2020 Radu tornerà in Turchia accompagnato da una delegazione di Rettori rumeni con lo scopo di permettere la firma di accordi tra le Università delle due Nazioni.

Lo stesso giorno il Principe, insieme ai rappresentanti dell’ambasciata rumena, ha visitato il castello della capitale turca, che è una fortezza risalente al Medioevo.

Il 17 settembre Radu è stato ricevuto dal Presidente del Parlamento; all’incontro, durante il quale si è discusso del partenariato strategico tra le due Nazioni, del loro legame economico e dell’impegno di Sua Maestà Margherita nel rafforzare i legami economici, culturali ed educativi tra la Romania e i Paesi vicini, hanno preso parte i rappresentanti della Grande Assemblea Nazionale Turca e dell’ambasciata rumena.

La giornata è proseguita alla sede della Mezzaluna Rossa dove il Principe ha discusso con il Presidente dell'organizzazione dei progetti congiunti delle due società nazionali e del partenariato privilegiato tra Turchia e Romania nel piano umanitario.

Giovedì 19 settembre Radu, accompagnato dall’Ambasciatore rumeno ad Ankara e dal Console di Romania a Istanbul, si è recato alla sede del Comitato Paralimpico, dove è stato ricevuto dal vicepresidente. Durante l’incontro si è discusso della cooperazione tra i comitati nazionali dei due Paesi nel campo della formazione professionale di coloro che lavorano nel movimento paralimpico. Il Comitato rumeno gode dell’Alto Patronato del Principe Consorte.

La visita Reale si è conclusa con una cena in onore di Radu organizzata dal Presidente della Federazione Mondiale dei Consoli Onorari alla quale hanno preso parte l’Ambasciatore e il Console di Romania e i membri del Corpo diplomatico e Consolare di Belgio, Brasile, Croazia, Bulgaria, Kuwait, Nuova Zelanda e Polonia.

Radu con il Ministro dell'Istruzione

Il Principe con il Presidente del Parlamento

Radu con il Presidente della Mezzaluna Rossa

Alla sede del Comitato Paralimpico


Copyright photos: blog del Principe Radu

https://www.romaniaregala.ro/jurnal/vizita-regala-la-ankara-si-istanbul/