L'UNGHERIA HA DECORATO GLORIA DI THURN UND TAXIS - ADDIO ALLE CORSE PER L'EREDE AL TRONO D'AUSTRIA


DI ANDREA CARNINO

Il 27 novembre la Principessa Gloria di Thurn und Taxis ha ricevuto a Budapest dal Vice Primo Ministro Semjén Szolt l’Ordine al Merito, il principale degli Ordini Cavallereschi dell'Ungheria moderna.

L’onorificenza è stata conferita anche alla madre della Principessa, la Contessa ungherese Beatrix Széchenyi de Sárvár-Felsővidék, che avendo 89 anni non ha potuto viaggiare fino a Budapest e la riceverà il prossimo 19 dicembre al Consolato d’Ungheria a Monaco di Baviera.

Un celebre antenato di Gloria è il Conte István Széchenyi, che fu uno dei più grandi statisti d’Ungheria che dedicò tutta la Sua vita al miglioramento economico e sociale del Paese, invitò la Nobiltà a rinunciare ai privilegi feudali e promosse lo sviluppo dei trasporti tra Buda e Pest, allora separate, facendo costruire il Ponte delle Catene, il più famoso della capitale ungherese.

La Principessa Gloria aveva ricevuto il Primo Ministro Viktor Orbán nel 2012 a Ratisbona.

Sua Altezza Imperiale e Reale l’Arciduca Ferdinando, figlio di Carlo II d’Asburgo e di Francesca Thyssen-Bornemisza, ha annunciato di lasciare il mondo delle corse automobilistiche per iniziare un periodo di formazione militare, attività consona per il Principe Ereditario della Corona Austro-Ungarica.

Nato il 21 giugno 1997 a Salisburgo e battezzato a Zagabria dall’Arcivescovo della città, il Principe si decide finalmente a seguire le orme del padre e a prepararsi ai Suoi futuri compiti.


Copyright photo: https://www.mittelbayerische.de/region/regensburg-stadt-nachrichten/gloria-erhaelt-hoechsten-ungarischen-orden-21179-art1853654.html?fbclid=IwAR3RBnjrGvf1Q27GbVH_lptDIBT3oZeKcnJDMOkuA8Rcm-kv34ZOc-XjLO0