IL PRINCIPE HENRY SULLE TRACCE DELLA MAMMA


DI ANDREA CARNINO

Il Principe Henry del Regno Unito, in visita in Angola, insieme ai volontari The HALO Trust, ha contribuito alla bonifica di un campo minato a Dirico, con lo scopo di garantire un accesso sicuro alla comunità locale.

Dopo la bonifica il Principe, protetto da casco trasparente e da un giubbotto rinforzato, ha deciso di attraversare il campo per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema delle mine antiuomo.

Questo gesto coraggioso ricorda quello fatto dall’amata mamma Diana nel 1997, alla quale ha reso omaggio su Instagram ricordando la donna che ha aiutato a cambiare il corso della storia.

Henry ha poi visitato Huambo, dove la madre camminò nel 1997, allora area desolata, inabitabile ed estremamente pericolosa, oggi centro vivace e vibrante, con college, scuole e piccole imprese, si è seduto in meditazione davanti ad un albero nella strada che porta il nome di Diana ed ha dichiarato di essere sicuro che se la mamma non fosse morta avrebbe continuato a lavorare per la causa delle mine antiuomo.





Copyright photos: pagina Facebook della Famiglia Reale del Regno Unito