I PREPARATIVI DEL NATALE NELLE CORTI DI SVEZIA, MONACO, BELGIO, SERBIA E ALBANIA


DI ANDREA CARNINO

Mercoledì 18 dicembre 2019 la Principessa Ereditaria di Svezia accompagnata dal marito Daniel e dal secondogenito Oscar ha ricevuto gli alberi di Natale che decoreranno nelle festività natalizie il Palazzo Reale di Stoccolma, donati come ogni anno dai ragazzi dell’Università Svedese di Scienze Agrarie.

Lo stesso giorno, al Palazzo Principesco di Monaco, le Loro Altezze Serenissime Alberto II e Charlene, accompagnati da Camille Gottlieb e Louis Ducruet, figli della Principessa Stéphanie, hanno ricevuto i bimbi del Principato per la tradizionale festa di Natale.

Più di 600 bambini dai 5 ai 12 anni hanno assistito allo spettacolo di danza hip-hop organizzato nella Sala del Trono e ricevuto regali e dolcetti.

In serata, al Palazzo Reale di Bruxelles, si è tenuto l’annuale concerto di Natale volto a ringraziare coloro che hanno supportato le attività del Re e della Regina nel corso dell’anno 2019.

La Famiglia Reale, presente al gran completo, ha posato per il tradizionale set fotografico davanti all’albero e al presepe allestiti nella Reggia.

Re Filippo e la Regina Matilde erano accompagnati dai Loro figli: la Principessa Ereditaria Elisabetta, il Principe Gabriel, il Principe Emanuele e la Principessa Eleonora; hanno presenziato all’evento anche Re Alberto II e la Regina Paola insieme ai Loro altri due figli: la Principessa Astrid, accompagnata dal marito l’Arciduca Lorenzo d’Asburgo-Este e il Principe Lorenzo insieme alla moglie Clara.

Da sinistra: il Principe Gabriel, la Principessa Eleonora, la Regina, il Re, la Principessa Ereditaria e il Principe Emanuele


In Serbia, Le Loro Altezze Reali Alessandro II e Caterina Karađorđević hanno partecipato all’annuale cena di gala per gli albergatori durante la quale la Principessa è stata nominata Ambasciatore del buon servizio. Questo riconoscimento premia non solo la Sua attività benefica a sostegno di bambini, malati e infermi, ma anche il servizio che dà al Paese: Caterina è uno dei più grandi promotori della Serbia in tutto il mondo, che ispira e motiva molti a visitare la Nazione ed a scoprire tutte le sue bellezze.

Alla cerimonia era presente il Segretario di Stato presso il Ministero del turismo.

Caterina due giorni prima si era recata in una casa di riposo della capitale Belgrado dove ha incontrato gli anziani. La Sua fondazione ha donato all’istituto letti ospedalieri, materassi e lenzuola, comodini e mobili da soggiorno per rendere la vita delle persone il meno sgradevole possibile.

La Coppia Reale, al Palazzo Reale di Belgrado, ha inaugurato la mostra dedicata a Re Alessandro I di Jugoslavia, il grande Sovrano che ha condiviso il destino dei Suoi soldati durante i momenti più difficili della storia del Paese e che li ha guidati verso la vittoria nella Grande Guerra.

Molto legato ai Suoi soldati, il Re decise di preservarne la memoria commissionando diversi dipinti per la collezione privata della Famiglia Reale, che pagò con fondi personali.

Il nipote Alessandro II ha deciso con questa mostra, aperta fino al 27 dicembre, di rendere omaggio al nonno, ucciso a Marsiglia il 9 ottobre 1934 dal terrorista e rivoluzionario bulgaro Vlado Černozemski.

In Albania S.A.R. Leka II si è recato nel comune di Mat dove ha portato regali ai bimbi della scuola elementare.


Copyright photos: Blog Real; Palais Princier; sito della Casa Reale di Serbia; pagina Facebook di Leka d'Albania