GRANDI RICEVIMENTI DI INIZIO ANNO IN DANIMARCA


DI ANDREA CARNINO

Il primo gennaio 2020, seguendo una tradizione risalente al 1600, nella Sala dei Cavalieri del Palazzo di Amalienborg a Copenaghen, la Regina Margherita II di Danimarca ha organizzato una cena in onore del Governo, del Parlamento e delle Alte Autorità del Regno.

La Famiglia Reale è stata rappresentata dalla Sovrana, dal figlio primogenito: il Principe Ereditario Federico con la moglie Mary, dal figlio secondogenito di Margherita: il Principe Gioacchino accompagnato dalla seconda moglie Maria e dalla Principessa Benedetta di Sayn-Wittgenstein-Berleburg, sorella della Regina.

Il menu della serata era il seguente:

terrina di fagiano con mele e funghi in salamoia

filetto di cervo con cavoli, patate fritte e salsa al pepe

insalata di rucola e tartufo

torta al ribes nero

I Principi Ereditari di Danimarca

Gioacchino e Maria di Danimarca

Benedetta di Danimarca, diventata per matrimonio Principessa di Sayn-Wittgenstein-Berleburg 

La Regina Margherita II

Oggi, 2 due gennaio, la Regina, accompagnata dall’erede Federico con la moglie Mary ha ricevuto al Palazzo di Reale di Amalienborg i giudici della Corte Suprema, il Corpo di Ufficiali della Guardia Reale e del Reggimento di Guardia.

La giornata è proseguita al Palazzo Reale di palazzo di Christiansborg con l’annuale ricevimento del Corpo Diplomatico.

La Sovrana, il Principe Ereditario e la Sua consorte portavano le insegne dell’Ordine dell’Elefante, il più elevato della Monarchia danese, risalente al XII secolo quando Re Canuto IV lo istituì per celebrare l'uccisione di un elefante da parte di un cavaliere danese durante le crociate.

L’Ordine moderno risale al 1462 per volere di Cristiano I ed è stato approvato nel 1474 da Papa Sisto IV, il Pontefice al quale dobbiamo la Cappella Sistina.


Copyright photos : www.ppe-agency.com e Blog Real