GOVERNO LIBERTICIDA


Essendosi recata in Chiesa a pregare e nonostante avesse motivato il tutto mediante regolare autocertificazione, una donna di Collegno (TO) ha ricevuto una multa di 400 euro, in quanto colpevole di aver violato le attuali norme anti-coronavirus. Questo è solo uno dei tanti episodi emblematici di limitazione delle libertà costituzionali di cui il Governo “Conte” si sta rendendo responsabile, senza che nessuna Istituzione super partes lo impedisca. Nazione Futura, grazie al vicepresidente Ferrante De Benedictis, offrirà assistenza legale alla signora. Il Circolo monarchico “Dante Alighieri – Patto per la Patria” ed il Club Reale Italiano desiderano esprimere vicinanza all’ennesima vittima di questo Stato liberticida e plaudono al lodevole gesto del Movimento “Nazione Futura”. Sebbene sia sotto gli occhi di tutti come i regimi repubblicani non riescano a garantire l’imparzialità e l’equilibrio, esiste ancora l’Italia vera, quella che non si arrende, quella che si rimbocca le maniche e lavora in silenzio, quella che piega la schiena solo per aiutare chi soffre, quella che crede nel sacrosanto valore della libertà e della dignità umana. Noi monarchici sosteniamo e appoggiamo con fierezza questa Italia, la nostra vera Patria.

29-IV-2020


Circolo Monarchico “Dante Alighieri - Patto per la Patria"


Club Reale Italiano