FESTA NAZIONALE NEL PRINCIPATO DI MONACO


DI ANDREA CARNINO

Il 19 novembre, in occasione di San Ranieri, il Principato di Monaco celebra la sua Festa Nazionale.

Gli eventi hanno preso il via venerdì 15 novembre quando il Principe Alberto II insieme alla moglie, la Principessa Charlene, ha distribuito i pacchi alimentari ai più poveri presso la sede della Croce Rossa. Sono stati destinatari di questo aiuto anche i bisognosi che risiedono nei comuni limitrofi.

Lunedì 18 novembre la Principessa Stéphanie insieme alla figlia Camille Gottlieb, ha distribuito 800 pacchi dono ai monegaschi con più di 60 anni.

Il giorno della Festa Nazionale, le celebrazioni hanno preso il via nel Cortile d’Onore del Palazzo Principesco, dove il Sovrano Alberto II, dopo il suono dell’Inno Nazionale, ha passato in rassegna un reggimento della Compagnia dei Carabinieri del Principe ed ha consegnato diverse medaglie.

Erano presenti la moglie Charlene e le sorelle del Principe: Carolina di Hannover e Stéphanie i cui figli e nipoti hanno assistito alla cerimonia dalla Galleria d’Ercole.

Andrea Casiraghi e la moglie Tatiana

In prima fila da sinistra Beatrice Borromeo, Pierre Casiraghi e Alessandra di Hannover

in seconda fila Louis Ducret con la moglie Maria

E' seguito il Te Deum nella Cattedrale, durante il quale è stata ricordata la figura della Principessa Grace, che quest’anno avrebbe compiuto 90 anni.

Dopo la Santa Messa, la Famiglia Principesca si è affacciata dal balcone della Reggia per assistere allo spettacolo musicale dell’Orchestra dei Carabinieri del Principe e alla parata militare.

Quest’anno il tema dei festeggiamenti sono stati i 90 anni dalla nascita di Grace Kelly: un reggimento di militari della Guardia d’Onore della United States Air Force si è esibito in una performance di precisione, ma il momento più emozionante è stato quando la banda dei Carabinieri del Principe, accompagnata da una cornamusa dall’Irlanda (la Principessa aveva origini irlandesi) ha intonato il brano “Amazing Grace” e insieme ai militari motociclisti ha composto le due G che significano Grace Grimaldi, sormontate da una corona, emozionando il Principe Alberto II. Questo monogramma, per ironia del destino, significa anche Gabriella Grimaldi, la figlia dei Principi.

Per la prima volta il Principe Ereditario Giacomo è apparso dal balcone vestito da carabiniere; durante la parata è stata eseguita la marcia composta in Suo onore.

Dalla Reggia si sono affacciate anche le Principesse Carolina e Stéphanie accompagnate dai Loro figli e nipoti: erano presenti Andrea Casiraghi, primogenito di Carolina insieme alla moglie Tatiana ed ai figli Sacha, nato nel 2013, India, nata nel 2015 e Maximilian, nato nel 2018; Pierre Casiraghi, terzogenito di Carolina, insieme alla moglie Beatrice ed ai figli Stefano nato nel 2017 e Francesco, nato nel 2018; la Principessa Alessandra di Hannover, ultimogenita di Carolina e Louis Ducret, primogenito di Stéphanie, insieme alla moglie Maria.

Mancavano all’appello Pauline Ducruet e Camille Gottlieb, figlie della Principessa Stéphanie e Charlotte Casiraghi, secondogenita della Principessa di Hannover.

Ha partecipato agli eventi anche Garrett Wittstock, fratello di Charlene, accompagnato dalla sua famiglia: la figlia Kaia Rose è apparsa dal balcone della Reggia insieme ai cugini Giacomo e Gabriella e agli zii Alberto II e Charlene in chiusura della cerimonia.

Charlene di Monaco con il figlio Giacomo

I gemellini di Monaco con la cugina Kaia Rose

Beatrice Borromeo con il figlio Francesco

Pierre e Andrea Casiraghi

La giornata si è conclusa con il concerto al Grimaldi Forum alla presenza della Coppia Principesca e della Principessa Carolina accompagnata dai figli Andrea e Pierre con le rispettive consorti.

Le Principesse portavano le insegne dell’Ordine di San Carlo, il più elevato dei Grimaldi, istituito nel 1858 da Carlo III, il fondatore del quartiere Monte Carlo dove si trovano il casinò e i grattacieli e dove ogni anno si svolge il gran premio di Formula 1.

In programma Lucia di Lammermoor, un'opera in tre atti di Gaetano Donizetti su libretto di Salvadore Cammarano, tratto da The Bride of Lammermoor di Walter Scott.

Ma il 19 novembre un’altra importante Dinastia ha festeggiato: quella di Francia, infatti, il Principe Ereditario Gastone ha compiuto 10 anni. Per l’occasione sono state rilasciate delle bellissime foto del festeggiato con il padre, il Conte di Parigi Giovanni IV e con i fratellini, scattate al Castello di Amboise, la residenza di Re Francesco I che qui portò importanti artisti del calibro di Leonardo da Vinci.

Il Principe Gastone con il padre Giovanni IV d'Orleans

I Principi di Francia

Il castello di Amboise nella Valle della Loira, oggi come ieri residenza dei Reali di Francia


Copyright photos: Palais Princier, Blog Real; PPE AGENCY; Noblesse et Royautes; la Couronne.org; Wikipedia