ALESSANDRO II DI SERBIA A MARSIGLIA


DI ANDREA CARNINO

Mercoledì 9 ottobre 2019, in occasione degli 85 anni dall’assassinio di Re Alessandro I di Jugoslavia e del Ministro degli Esteri francese Louis Barthou a Marsiglia ad opera di Vlado Černozemski, rivoluzionario e terrorista bulgaro nonché membro dell’Organizzazione Rivoluzionaria Interna Macedone, il nipote Alessandro II si è recato, insieme alla moglie Caterina, nella città del sud della Francia per commemorare il nonno.

Alla cerimonia hanno preso parte anche il Ministro del Lavoro serbo, l’Ambasciatore di Serbia in Francia, il Segretario di Stato presso il Ministro delle Forze armate francese, molti serbi che vivono in Francia e molti francesi.

Sua Altezza Reale ha deposto un mazzo di fiori davanti alla lapide commemorativa proprio nel luogo dell'assassinio e una corona di fiori al loro monumento comune.

Tornato in Serbia nel pomeriggio, Alessandro II ha reso omaggio al nonno al Mausoleo Reale di Oplenac dove è sepolto.

La commemorazione in Serbia

 


Copyright photos: http://www.royalfamily.org/ceremony-in-marseilles-regarding-85th-anniversary-of-king-alexander-is-assassination/