150 ANNI FA NASCEVA RE VITTORIO EMANUELE III


DI ANDREA CARNINO

Oggi, lunedì 11 novembre 2019, ricorrono 150 anni dalla nascita di Re Vittorio Emanuele III.

Nato a Napoli nel 1869, era figlio di Re Umberto I e della Regina Margherita.  Il 24 ottobre 1896 sposò la Principessa Elena di Montenegro nella Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri di Roma (dove il 25 settembre 2003 si è sposato il bisnipote Emanuele Filiberto).

Succeduto al padre ucciso da Gaetano Bresci il 29 luglio 1900, Vittorio Emanuele III, per il Suo costante impegno sul fronte durante la Prima Guerra Mondiale, viene ricordato come il “Re Soldato”.

Nel 1944 ebbe lo strazio di perdere la figlia Mafalda, morta nel Campo di concentramento di Buchenwald.

Dopo aver abdicato a favore del figlio Umberto II il 9 maggio 1946, si ritirò in esilio insieme alla moglie ad Alessandria d’Egitto dove morì il 28 dicembre 1947. 

Il 17 dicembre 2017 la Sua salma è stata finalmente rimpatriata e tumulata insieme a quella della Regina Elena nella cappella di San Bernardo del Santuario di Vicoforte, dopo oggi riposa.

Il prossimo 16 novembre a Vicoforte si terrà una grande commemorazione del Sovrano alla presenza della Famiglia Reale italiana.

Il programma, per chi intende partecipare, sarà il seguente:

la giornata prenderà il via alle 10.30 con l'ammassamento delle Guardie d'Onore davanti al Santuario di Vicoforte e, dieci minuti dopo, la sfilata con i gruppi militari e le associazioni d'Arma lungo il porticato.

Alle 11 sarà celebrata la Messa solenne con la concelebrazione del cardinale Severino Poletto e la partecipazione delle corali riunite "Amici in coro" della diocesi di Ivrea.

Alle 12, sono previsti la commemorazione e l'omaggio "Rosa d'oro", consistente in una donazione da parte della delegazione provinciale di Cuneo della Guardia d'Onore al Santuario di Vicoforte e nella collocazione del simbolo sulla tomba della regina Elena. Avrà anche luogo una donazione di un cesto di "Rose d'oro" alle tombe Reali da parte della delegazione provinciale di Brescia.

Alle 17, nel rione Piazza della città di Mondovì spazio a una conferenza dal titolo: "Re Vittorio Emanuele III dal completamento dell'unità d'Italia all'estrema difesa dello Stato" presso l'"Academia Montis Regalis" (relatori i professori Frédéric Le Moal e Francesco Perfetti, moderatore il filosofo Diego Fusaro).

Infine, alle 18 la consegna dei diplomi di partecipazione firmati dal Principe Emanuele Filiberto di Savoia e, alle 18.15, il concerto della Fanfara dei Bersaglieri di Settimo Torinese "M. A. Fausto Balbo" (25 elementi). A chiusura della giornata, la sfilata del gruppo storico "Carabinieri Reali 1883".


Fonte foto: Wikipedia