ATTUALITA'


IL PARLAMENTO: A CURIA O A EMICICLO? AULE VETUSTE E CONTAGIOSE

IL PARLAMENTO: A CURIA O A EMICICLO? AULE VETUSTE E CONTAGIOSE

Che tristezza vedere il Parlamento deserto, mentre infuria la tempesta virale. Scranni vuoti come il senso di responsabilità di chi li occupa in tempi di quiete. Ne parla il prof. Aldo Mola in questa lucida analisi tratta dal Giornale del Piemonte.

Ulteriori informazioni
SICURAMENTE VIVREMO MA SAREMO DEI MORTI DI FAME

SICURAMENTE VIVREMO MA SAREMO DEI MORTI DI FAME

Sconsolato ma puntuale affresco dell'Italia di oggi... che domani ci aspetta se andiamo avanti di questo passo?

Ulteriori informazioni
L’INQUIETUDINE DOPO LA TEMPESTA

L’INQUIETUDINE DOPO LA TEMPESTA

COVID-19: è necessario fare un bilancio. Occorre non dimenticare tutta la leggerezza con cui è stata gestita l'emergenza. Le drastiche ma tardive misure che hanno incatenato la Nazione in una gabbia igienico-sanitaria, non bastano a cancellare le responsabilità. Dopo la tempesta, resta l'inquietudine.

Ulteriori informazioni
IGNORANZA SINISTRO-TERMINALE

IGNORANZA SINISTRO-TERMINALE

In merito alla triste vicenda che ha visto la morte di Willy Monteiro, assassinato da delinquenti. Chi chiama in causa il solito "fascismo" è ignorante ed in mala fede perché occulta la verità uccidendo nuovamente il povero ragazzo.

Ulteriori informazioni
È L'ORA DI UNA NUOVA COSTITUENTE. “NO” A QUESTO “TAGLIO” DEI PARLAMENTARI

È L'ORA DI UNA NUOVA COSTITUENTE. “NO” A QUESTO “TAGLIO” DEI PARLAMENTARI

Gli italiani sono chiamati a votare al referendum su un taglio dei parlamentari di dubbia utilità (e di sicuro depotenziamento della rappresentatività democratica). Tuttavia, dopo decenni di proposte ingarbugliate di modifiche costituzionali e di elogi stantii della "Costituzione più bella del mondo", tempo è venuto di redigere una nuova Carta Costituzionale. Ce ne parla il Prof. Mola, come sempre lucido e puntuale.

Ulteriori informazioni
L'ITALIA FINISCE A BAGNO TRA CORTOCIRCUITI E AUTOCOMBUSTIONE

L'ITALIA FINISCE A BAGNO TRA CORTOCIRCUITI E AUTOCOMBUSTIONE

Consueto editoriale del Prof. Mola, dal Giornale del Piemonte e della Liguria.

Ulteriori informazioni
LA STORIA VISTA AL PRESENTE MAI CON GLI OCCHI DEL PASSATO

LA STORIA VISTA AL PRESENTE MAI CON GLI OCCHI DEL PASSATO

Statue distrutte o imbrattate da ignoranti senza arte ne parte. Poche condanne, tante le prese di distanza con i dovuti se. In che mondo viviamo?

Ulteriori informazioni
SIAMO MES - SI PROPRIO MALE...

SIAMO MES - SI PROPRIO MALE...

Nonostante le fragili ed ormai poco credibili rassicurazioni del Primo Ministro Giuseppi, l'attuale esecutivo sembra ormai in procinto di firmare il tanto famigerato quanto pernicioso MES (qualunque sia il nome con il quale ce lo presenteranno)… Che ruolo vogliono giocare i monarchici in tutto ciò?

Ulteriori informazioni
OGNI EPOCA HA IL SUO “CAGOIA”

OGNI EPOCA HA IL SUO “CAGOIA”

La ciclicità della Storia è destino ineluttabile. In tempi drammatici di emergenza sanitaria, tornano i "cagoia". Ma quanti piccoli politicastri dovremo ancora sopportare?

Ulteriori informazioni
CULTURA E SCUOLA, VITTIME DEL MALGOVERNO, NON DEL COVID-19

CULTURA E SCUOLA, VITTIME DEL MALGOVERNO, NON DEL COVID-19

L’editoriale del Giornale del Piemonte e della Liguria di domenica 24 maggio 2020, a firma del prof. Aldo A. Mola, descrive in termini anche un po’ sarcastici ma tremendamente realistici la situazione attuale dell’Italia.

Ulteriori informazioni
SOLO PER LA CORTESIA DI MELPOMENE

SOLO PER LA CORTESIA DI MELPOMENE

"Castigat ridendo mores". Con brillante ironia, Luciano Leone esorcizza alcuni drammatici aspetti dell'attualità. Chi sarà il misterioso personaggio che si cela dietro i suoi oscuri versi?

Ulteriori informazioni
COLLASSO DELLA SCUOLA, VORAGINE DEL DEBITO PUBBLICO. COME MORÌ IL LIBERALISMO IN ITALIA (1919-1920)

COLLASSO DELLA SCUOLA, VORAGINE DEL DEBITO PUBBLICO. COME MORÌ IL LIBERALISMO IN ITALIA (1919-1920)

La Scuola tra difficoltà storiche e velleità politiche. Oggi peggio di ieri. L'editoriale del Giornale del Piemonte a cura del Prof. Mola.

Ulteriori informazioni
ONLUS E RESPONSABILITA'

ONLUS E RESPONSABILITA'

Lettera di Giovanni Ruzzier al Presidente della Onlus "Africamilele". Quali e quante sono le responsabilità di questa organizzazione filantropica nella vicenda "SIlvia Romano"? Risponderanno i diretti interessati?

Ulteriori informazioni
SU CONTE DA VOLTURARA VOLTEGGIA L'OMBRA CUPA DI SALANDRA

SU CONTE DA VOLTURARA VOLTEGGIA L'OMBRA CUPA DI SALANDRA

Dòtto e sagace ritratto di "Sua Emergenza" Giuseppe Conte da Volturara. Dall'editoriale del Giornale del Piemonte.

Ulteriori informazioni
GOVERNO O COMITATO DI SALUTE PUBBLICA?

GOVERNO O COMITATO DI SALUTE PUBBLICA?

Governo o comitato di salute pubblica? Emergenza: da sanitaria a istituzionale. Dall'editoriale del Giornale del Piemonte, pubblicato il 28 aprile 2020.

Ulteriori informazioni
DOVE VA L'ITALIA?

DOVE VA L'ITALIA?

Giovanni Ruzzier ci ricorda la proposta che Giuseppe Garibaldi fece alla Camera dei Deputati del Regno d'Italia nel lontano 1876. Una proposta sempre attuale, che dovremmo tornare a considerare.

Ulteriori informazioni
QUO VADIS ITALIA? SCUOLA VERA PER TUTTI

QUO VADIS ITALIA? SCUOLA VERA PER TUTTI

Importanti riflessioni sull'attuale situazione del sistema scolastico. Editoriale del Giornale del Piemonte, a cura del Prof. Aldo A. Mola.

Ulteriori informazioni
FELTRI PER GLI OLANDESI E' MERIDIONALE

FELTRI PER GLI OLANDESI E' MERIDIONALE

Per gentile concessione dell'Autore, che ringraziamo, pubblichiamo la sua "Lettera da un paese chiuso 61".

Ulteriori informazioni
MARCONI SE NE FREGO' DEI VIROLOGI DEL SUO TEMPO

MARCONI SE NE FREGO' DEI VIROLOGI DEL SUO TEMPO

L'attualità di Guglielmo Marconi, un grande scienziato, uno dei tanti primati nazionali dimenticati dalla nostra italietta. Alberto Urizio lo ricorda proprio nel giorno in cui S.M. il Re Vittorio Emanuele III, con Legge 28 marzo 1938, n. 276, decretò: "il giorno 25 aprile, anniversario della nascita di Guglielmo Marconi, è dichiarato a tutti gli effetto, solennità civile".

Ulteriori informazioni
L'ANZIANITÀ FA GRADO. DA GIOLITTI A MATTARELLA E CASELLATI

L'ANZIANITÀ FA GRADO. DA GIOLITTI A MATTARELLA E CASELLATI

Con quali criteri e per quali “diritti” si mira a conculcare la libertà degli “anziani”? Esperti della vita, essi sanno tutelarsi da sé.

Ulteriori informazioni
L'EUROPA NON ESISTE E L'ITALIA SI SFARINA

L'EUROPA NON ESISTE E L'ITALIA SI SFARINA

Dal Giornale del Piemonte del 12 aprile 2020. Grazie ad Aldo A. Mola.

Ulteriori informazioni
I POLITICI OLANDESI HANNO NEL CERVELLO LA SEGATURA CHE AVANZA DALLA REALIZZAZIONE DEI LORO ZOCCOLI

I POLITICI OLANDESI HANNO NEL CERVELLO LA SEGATURA CHE AVANZA DALLA REALIZZAZIONE DEI LORO ZOCCOLI

Duro ma puntuale articolo di Massimo Nardi sull'egoismo miope ed anti-italiano degli olandesi.

Ulteriori informazioni
CONTE: "NO ASSOLUTO AL MES". PRIMA E SEMPRE LA NOSTRA ITALIA

CONTE: "NO ASSOLUTO AL MES". PRIMA E SEMPRE LA NOSTRA ITALIA

Riuscirà il Primo Ministro Giuseppe Conte a difendere i nostri interessi nell'ambito della (dis)unione europea? Ne parla in maniera approfondita il giornalista Gigi Cartagenova.

Ulteriori informazioni
IL VIOTTOLO DELLA DECRETAZIONE SPECIALE E LA VIA MAESTRA DELLA COSTITUZIONE

IL VIOTTOLO DELLA DECRETAZIONE SPECIALE E LA VIA MAESTRA DELLA COSTITUZIONE

Pubblichiamo l'editoriale del Giornale del Piemonte, interessante riflessione del Prof. Mola sull'attuale situazione politica venutasi a creare in virtù dell'emergenza sanitaria.

Ulteriori informazioni
COMUNICATO ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI

COMUNICATO ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI

"L’Ospedale realizzato dall’Associazione Nazionale Alpini all’interno dei padiglioni della Fiera di Bergamo è pronto". Pubblichiamo con grande gioia il comunicato dell'Associazione Nazionale Alpini che, in tempi record, ha costruito una struttura ospedaliera efficiente per far fronte all'emergenza "coronavirus". Facciamo nostro e lo gridiamo contro l'attuale flagello, il motto dell'Associazione, che riprende una celebre frase del Generale Pelloux: "Di qui non si passa!".

Ulteriori informazioni
LETTERA APERTA AL SIGNOR PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA ON. SERGIO MATTARELLA

LETTERA APERTA AL SIGNOR PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA ON. SERGIO MATTARELLA

La lettera del Cav. Giovanni Ruzzier al Presidente della Repubblica in merito al regolamento di stampo sovietico che il Comune di Parma ha imposto quale condizione per la consegna dei buoni spesa alle famiglie bisognose.

Ulteriori informazioni
ALLA GERMANIA PIACCIONO I CAMION PIENI DI MORTI?

ALLA GERMANIA PIACCIONO I CAMION PIENI DI MORTI?

In Olanda si vedono gli effetti dell’uso gratuito di droghe leggere. Quanta erba si è fumato il loro ministro delle finanze? La vita futura delle persone vale di più dei trattati e vincoli annessi? Stiamo uniti, altrimenti sarà anarchia.

Ulteriori informazioni
LETTERA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

LETTERA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Lettera di una moglie e madre italiana indirizzata al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Lo Stato non può abbandonare i suoi figli nella guerra contro il coronavirus!

Ulteriori informazioni
L'AMORE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

L'AMORE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

Credere, sperare ed amare in tempi di pandemia. Tutto è molto difficile, ma possibile: molti ci sono riusciti. "Omnia vincit amor".

Ulteriori informazioni
E NON MI CHIAMI RAZZISTA

E NON MI CHIAMI RAZZISTA

L'incandescente invettiva che Giovanni Ruzzier, a nome dell'Italia intera, ha recapitato alle testate giornalistiche di "Libero", "La Verità" e "Corriere della Sera".

Ulteriori informazioni
CI RUBANO ANCHE LE MASCHERINE

CI RUBANO ANCHE LE MASCHERINE

Fallimento completo dell’UE. Siamo in mano a usurai e prestasoldi da patrie galere. Nessuna solidarietà fra i popoli del vecchio continente. Come nel passato, francesi e tedeschi, vogliono solo rapinarci.

Ulteriori informazioni
200 ANNI DIMENTICATI

200 ANNI DIMENTICATI

L'accorato appello del Cav. Ruzzier a non dimenticare la nostra Storia, per superare con energia l'attuale emergenza sanitaria

Ulteriori informazioni
1861-2020: 159 ANNI DI ITALIA UNITA

1861-2020: 159 ANNI DI ITALIA UNITA

Le parole del Cav. Giovanni Ruzzier per ricordare la Proclamazione del Regno d'Italia nel suo CLIX anniversario

Ulteriori informazioni
GOVERNARE GLI ITALIANI? INUTILE? NECESSARIO? “VENTA GOVERNÈ BIN”

GOVERNARE GLI ITALIANI? INUTILE? NECESSARIO? “VENTA GOVERNÈ BIN”

Editoriale del Prof. Aldo A. Mola tratto da Giornale del Piemonte

Ulteriori informazioni
UN SEGNO TRICOLORE PER LOTTARE INSIEME

UN SEGNO TRICOLORE PER LOTTARE INSIEME

Se fossimo Nazione... pensieri di Claudio Susmel in merito all'emergenza "Coronavirus"

Ulteriori informazioni
IL CONTE DI CAVOUR E IL CONTE GIUSEPPI

IL CONTE DI CAVOUR E IL CONTE GIUSEPPI

Un (nuovo) governo per l'Italia. Quae sunt ornamenta tua?

Ulteriori informazioni
URLAVANO I TITINI "DOVE TENETE L'ORO MALEDETTI ITALIANI!"

URLAVANO I TITINI "DOVE TENETE L'ORO MALEDETTI ITALIANI!"

Il testo integrale della lettera inviata dal giornalista Marco Gregoretti al direttore del Gazzettino in risposta all’attacco nei suoi confronti da parte dell’Anpi di Venezia dopo la pubblicazione di due video, sul suo canale Youtube, relativi all’esodo giuliano e alla pulizia etnica perpetrata da Tito nei confronti degli italiani.

Ulteriori informazioni
LO SPOPOLAMENTO DELLA CROAZIA

LO SPOPOLAMENTO DELLA CROAZIA

Ubi es Italia? In Adriatico si apre un’altra prateria per i cosacchi del Mediterraneo.

Ulteriori informazioni
PROPORZIONALE O MAGGIORITARIO?  IN CERCA DELLA NUOVA LEGGE ELETTORALE

PROPORZIONALE O MAGGIORITARIO? IN CERCA DELLA NUOVA LEGGE ELETTORALE

Pubblichiamo l’Editoriale del Giornale del Piemonte e della Liguria di ieri, domenica 25 agosto, a firma del prof. Aldo A. Mola, dedicato alle Leggi Elettorali.

Ulteriori informazioni
UMILIATI ED OFFESI

UMILIATI ED OFFESI

La Nave pirata "Sea Watch" tenta di schiacciare una motovedetta della Guardia di Finanza.

Ulteriori informazioni
UNO STRANO PAESE

UNO STRANO PAESE

L'Italia è uno strano paese… un paese alla rovescia. Vi proponiamo la sconsolata ma lucida analisi di Enrico Montermini.

Ulteriori informazioni
IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Interessante analisi del Dott. Alberto Urizio in merito alla decisione di Mattarella di non dare l’incarico di governare a coloro che hanno vinto le elezioni lo scorso 4 Marzo.

Ulteriori informazioni
COME IL VENTO NEL DESERTO

COME IL VENTO NEL DESERTO

L'amico Paolo Bagalà, prendendo spunto da fatti di cronaca quotidiana, ci invita a riflettere sul processo di degenerazione che ha colpito un'Istituzione fondamentale come la Magistratura.

Ulteriori informazioni
CITTADINANZA ITALIANA AD UNA DISCENDENTE DI GARIBALDI

CITTADINANZA ITALIANA AD UNA DISCENDENTE DI GARIBALDI

Il Consolato Generale d'Italia a Londra conferisce la cittadinanza italiana ad Anita Hibbert, discedente di Giuseppe Garibaldi.

Ulteriori informazioni
RITROVARSI

RITROVARSI

Il bellissimo appello che Giovanni Ruzzier ha rivolto alla redazione della rivista "Il Trillo" in occasione della festa di San Giorgio, santo protettore della città di Pirano e del 20° anniversario della fondazione di un'altra rivista: "L'Eco de Piram". Ma queste parole sono anche uno struggente ricordo delle proprie radici ed un'esortazione ad onorare sempre le proprie origini e la propria storia, per guardare con fiducia al futuro.

Ulteriori informazioni
LETTERA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

LETTERA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

La lettera del Cav. Giovanni Ruzzier al Presidente della Repubblica in merito alle solite celebrazioni "di parte" del 25 aprile.

Ulteriori informazioni
QUEL 1° MAGGIO ANCORA TROPPO "ROSSO"

QUEL 1° MAGGIO ANCORA TROPPO "ROSSO"

A Trieste, la giornata dedicata alla celebrazione del lavoro, con la presenza della “triplice” sindacale, è stata offesa, complice i predetti sindacati, dalla presenza nel corteo di una sparuta schiera di personaggi inneggianti al “titoismo”.

Ulteriori informazioni