GIOVANNI (GIANNI) RUZZIER

- SENATORE DEL REGNO E PRESIDENTE ONORARIO DEL CIRCOLO MONARCHICO "DANTE ALIGHIERI - PATTO PER LA PATRIA" -

HA RICEVUTO IL MANDATO PERSONALE DI RAPPRESENTARE IN AQUILEJA

S.A.R. LA PRINCIPESSA MARIA GABRIELLA DI SAVOIA

E, SU MANDATO DEL PROF. ALDO A. MOLA,

LA CONSULTA DEI SENATORI DEL REGNO.



All'Ill.mo Signor

Emanuele ZORINO

Sindaco della Città di Aquileja

AQUILEJA


Oggetto: delega al Sig. Cav. Giovanni Ruzzier, componente della Consulta dei Senatori del Regno, a portare il saluto in occasione della solenne cerimonia della partenza per Roma della Bandiera che il 28 ottobre 1921 avvolse il feretro del Milite Ignoto dalla Basilica Patriarcale di Aquileja alla Città Eterna.


Signor Sindaco,

memore delle mie visite alla Basilica Patriarcale di Aquileja, ove ho ripetutamente reso omaggio alle Salme tra le quali venne scelta quella del Milite Ignoto destinata alla Tumulazione all'Altare della Patria, sono nell’impossibilità di presenziare alla solenne cerimonia organizzata dalla Città nel centenario della partenza del Feretro che recò a Roma il Milite Ignoto.

Tra i ricordi di Famiglia serbo la narrazione di quando mio Nonno il 2 novembre 1921 seguì a piedi il Feretro del Soldato dalla Stazione Termini di Roma alla Basilica di Santa Maria degli Angeli e di quando il 4 lo attese con mia Bisnonna, la Regina Margherita, mia Nonna, la Regina Elena e mio Padre all’Altare della Patria per la solenne Tumulazione.

Rievoco con emozione quei ricordi e le immagini che suscitavano in me: l’Italia unita nel lutto, nella speranza e nel proposito di ricostruire, orgogliosa della Vittoria conseguita il 4 novembre 1918. 

Rammaricata di non essere ad Aquileja affido al  Cav. Giovanni Ruzzier, mio Collega nella Consulta dei Senatori del Regno e testimone dell'irredentismo degli italiani, il compito di esprimere la mia vicinanza a lei, Signor Sindaco, e a tutti i partecipanti alla memorabile Cerimonia.

Suo tramite, sono idealmente presente nella gloriosa Città di Aquileja e, come insegnò mio Padre, ripeto “Italia innanzi tutto”.

Ginevra, 25 ottobre 2021


MARIA GABRIELLA DI SAVOIA


---


All'Ill.mo Signor

Emanuele ZORINO

Sindaco della Città di Aquileja

AQUILEJA


Oggetto: 

Delega al Sig. Cav. Giovanni Ruzzier, componente della Consulta dei Senatori del Regno, a portare il saluto dei Colleghi Consultori in occasione della solenne cerimonia della partenza per Roma della Bandiera che il 28 ottobre 1921 avvolse il feretro del Milite Ignoto dalla Basilica Patriarcale di Aquileja alla Città Eterna.


Signor Sindaco,

memore della partecipazione del Senato del Regno alla Cerimonia della raccolta nella Basilica di Aquileja  delle undici Salme tra le quali venne scelta quella del Milite Ignoto, destinata alla tumulazione all'Altare della Patria;

mentre ricorda che il 28 ottobre 1921 la Camera Alta venne rappresentata ad  Aquileja dagli onorevoli  Senatori barone Elio Morpurgo e conte Girolamo Brandolin e che la Salma fu accolta nella  Basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma da 12 Senatori padri di Caduti in guerra, nonché, all'Altare della Patria, dal Presidente del Senato, Tommaso Tittoni, e dai suoi vice, Senatori  Prospero Colonna e Antonio Cefal;

la Consulta dei Senatori del Regno, che su indicazione di Umberto II è l'erede morale del Regio Senato, plaude alla solenne rievocazione da Lei promossa in Aquileja dell'evento che unì tutti  gli Italiani in raccoglimento attorno al Soldato Ignoto e al Capo dello Stato, Re Vittorio Emanuele III, simboli e depositari dell'unità e dell'indipendenza dell'Italia nella libertà.

Affidiamo all'On.le Senatore Cav. Giovanni Ruzzier, patriota insigne e protagonista dell’irredentismo perenne, il compito di esprimere alla Signoria Vostra, Signor Sindaco, e a tutti i partecipanti alla Cerimonia il sentimento profondo della gratitudine della Consulta per l'organizzazione dell'impegnativa e suggestiva Cerimonia e, suo tramite, siamo idealmente presenti nella gloriosa Città di Aquileja. 

Senza Patria non vi è Pace. Viva l'Italia

Roma-Ricaldone, 24 ottobre 2021


Ing. Gianni Stefano Cuttica

Segretario della Consulta dei Senatori del Regno  


Prof. Aldo Alessandro Mola

Presidente della Consulta dei Senatori del Regno