RIPRESA DELLE ATTIVITA' PER I REALI DI ROMANIA


Questa settimana, dopo mesi di stop forzato a causa del Coronavirus, è ripresa l’agenda ufficiale dei Reali di Romania a Bucarest. Lunedì 8 marzo 2021, a nome della moglie, il Principe Radu ha ricevuto a Palazzo Elisabetta l’ambasciatore d’Egitto ed il giorno seguente il coordinatore dell’ Agenzia turca di cooperazione e coordinamento – TIKA in Romania ed il signor Alexandru Muraru, membro del Parlamento rumeno e rappresentante speciale del Governo.
Mercoledì 10 marzo 2021, non potendo svolgere eventi in presenza, Margherita ha organizzato online la serata dedicata alle 8 federazioni sportive con l'Alto Patronato Reale: hanno partecipato i vertici delle federazioni di rugby, scherma, ciclismo, karate, tiro con l’arco, oina, equitazione e l’Associazione Club Sportivo di Bucarest. Lo stesso giorno Margherita ha ricevuto il direttore esecutivo della Croce Rossa, istituzione di cui è presidente.
Giovedì 11 marzo la Custode della Corona ha incontrato a Palazzo Elisabetta il Presidente della Federazione delle Comunità Ebraiche in Romania, che la ha illustrato i progetti da realizzare nel prossimo futuro. La Regina Madre Elena, nonna di Margherita, salvò molti ebrei condannati a morte dal regime del maresciallo Antonescu e la sua azione è stata riconosciuta dallo Yad Vashem che l’ha insignita dell’onorificenza di Giusta tra le Nazioni.
Infine, venerdì 12 marzo, il Principe Radu ha ricevuto i vertici di Winsedswiss Education Group, un’istituzione che prepara i professionisti creativi del futuro. Era presente il Segretario di Stato presso il Ministero dell'Istruzione.

Le foto degli eventi sono su questo link: https://www.romaniaregala.ro/jurnal/saptamana-la-palatul-elisabeta-8-14-martie-2021/