REBECCA BETTARINI HA SCELTO IL SUO DIADEMA PER LE NOZZE


Rebecca Bettarini ha scelto il diadema che porterà fra i capelli il prossimo primo ottobre, quando sposerà a San Pietroburgo il Principe Ereditario di Russia. La futura Principessa ha rispettato la più pura tradizione imperiale optando per la maison Chaumet, gioielliere parigino dal 1780 che è stato fornitore ufficiale dell’Imperatrice Joséphine, prima moglie di Napoleone I. La Granduchessa Marija Pavlovna, nipote dello Zar Alessandro II di Russia e quindi prozia del Principe Ereditario Giorgio, era cliente di Chaument. La gioielleria ha sede in Place Vendôme, dove si trovano i più importanti marchi del settore.
Il direttore della storica marca ha presentato alla futura Principessa 11 diademi. La scelta è ricaduta su una creazione di Benoit Verhulle, che con la sua forma rende omaggio alle parure portate in occasione delle nozze russe ed alla città di San Pietroburgo. Il diadema, in oro bianco costellato da più di 438 diamanti di varie dimensioni, tra i quali uno a taglio ovale di oltre 5 carati ed uno a forma di pera di oltre 2 carati. La tiara utilizza il metodo del "fil couteau" o "filo di rasoio" incastonando le pietre per esaltare la bellezza dei diamanti. La sua forma a vela per Rebecca Bettarini è un riferimento alla Marina Imperiale di San Pietroburgo, di cui il Granduca Kirill, bisnonno di Giorgio, era Capo di Stato Maggiore.

Testo di Andrea Carnino

Fonte foto: pagina Facebook della Famiglia Imperiale Russa