Lo Zar Simeone II di Bulgaria ha ricevuto al Palazzo Reale di Vrana il Patriarca Neofito.
Sua Santità è venuta a pregare nella cappella della reggia, recentemente restaurata.
La funzione religiosa è stata celebrata dal Metropolita dell'Europa Occidentale e Centrale ed il Patriarca ha donato alla cappella uno storico scettro di vescovado, in legno di sandalo con intarsi di madreperla, che il Re ha deposto accanto al trono vescovile.