LO ZAR DI BULGARIA ALLA CONSACRAZIONE DELLA CAPPELLA REALE


Domenica 12 settembre 2021 lo Zar Simeone II di Bulgaria, accompagnato dalla figlia Kalina, ha presenziato alla cerimonia di consacrazione della cappella del Palazzo Reale di Vrana, recentemente restaurata.
La funzione religiosa è stata presieduta dal Vescovo Policarpo di Belogradchik, rappresentante del Patriarca della Bulgaria. Era presente il Metropolita Antonio dell'Europa Occidentale e Centrale.

Durante la funzione religiosa si è pregato per le anime dello Zar Boris III e della Zarina Giovanna, nata Principessa di Savoia, genitori di Simeone II. 

Il giorno precedente il Sovrano aveva ricevuto gli inviati del Patriarca di Mosca e di tutta la Russia e di quello di Costantinopoli. 

La cappella, dedicata a San Boris I Michele di Bulgaria, il Sovrano che regnò dall’852 all’889, è stata inaugurata nel 1914 e veniva utilizzata dalla Famiglia Reale quando soggiornava nel palazzo. Distrutta dai comunisti, ora tonerà ad essere un luogo di preghiera per la dinastia.

Foto su questo link: https://blogrealmonarquia.blogspot.com/2021/09/familia-real-da-bulgaria-na.html