LE ATTIVITA' BENEFICHE DI BEATRICE DI BORBONE


Mercoledì 15 settembre 2021 la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, Gran Prefetto dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio e sorella del Capo della Casa Reale, il Duca di Castro, si è recata in visita a Burgio, un comune facente parte del libero consorzio comunale di Agrigento. 

Qui è stata ricevuta in Municipio dal Sindaco dott. Franco Matinella, Croce al Merito per la Riconquista. Erano presenti il Vice Sindaco Antonella Leovirisario, alcuni consiglieri comunali, il comandante della locale stazione dei carabinieri, Maresciallo capo Angelo Stringara, il Cav. Gr. Cr. di Grazia Antonio di Janni, il Cavaliere prof. Antonino Sala, Balivo di Sicilia dell’Ordine Teutonico ed il delegato per Agrigento e provincia della Real Compagnia della Beata Maria Cristina di Savoia, prof. Vito Di Leonardi. 

La Principessa ha manifestato al Primo Cittadino la sua volontà di intraprendere un percorso di sostegno alla promozione dei prodotti dell’artigianato artistico di Burgio e delle eccellenze del comparto agricolo e paesaggistico che contraddistinguono questa cittadina. 

Il Sindaco, come segno di stima ed amicizia, ha donato a Beatrice una scultura in ceramica realizzata a Burgio. 

Il giorno seguente la Principessa, accompagnata dal Delegato Vicario dell’Ordine Costantiniano per la Sicilia, si è recata a Castel di Lucio, un comune della Città metropolitana di Messina colpito dai terribili incendi della scorsa estate. Qui ha donato al Sindaco, Avv. Giuseppe Nobile, un carico di foraggio di 3. 600 kg a sostegno e solidarietà degli imprenditori della comunità montana.  

Fonte foto: pagina Facebook del Gran Magistero dell'Ordine Costantiniano