Martedì 11 gennaio 2021 S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, sorella del Capo della Casa Reale, il Duca di Castro, si è recata a Noto, la città dello splendore del barocco siciliano, iscritta dall’Unesco nella lista dei Patrimoni dell’Umanità. 

Qui, accompagnata dal Delegato Vicario della Sicilia, Nob. Dott. di Janni, dal Comm. Marcello Cantone, referente di Noto e dalla benemerita Giovanna Galli, ha donato diversi generi alimentari alla Mensa dei Poveri intitolata a San Corrado. Questo ente, voluto dal Vescovo di Antonio Staglianò e guidato dal Responsabile ufficiale Fra Volantino Verde e da Suor Sara, sua Vice Responsabile, svolge un compito fondamentale: quello di fornire cibo e vestiti alle persone povere, sempre più numerose in questo periodo di crisi sanitaria ed economica.

La Famiglia Reale delle Due Sicilie, attraverso l’Ordine Costantiniano di San Giorgio, il più antico ordine dinastico al mondo, è sempre vicina ai più bisognosi.
Lo scorso 5 gennaio, a nome della Principessa Ereditaria Principessa Maria Carolina, Duchessa di Calabria e di Palermo, il Delegato Vicario per la Sicilia, accompagnato dalla benemerita Lia Giangreco, ha consegnato alla “Casa del Sorriso” di Monreale pandorini e dolciumi donati dall’Erede al trono. A questo istituto che promuove e realizza attività sociali finalizzate al sostegno dei più deboli e dei più bisognosi, la Casa Reale ha donato anche pannolini, omogeneizzati e quaderni scolastici.