Mercoledì 28 dicembre 2021, nella prestigiosa cornice dell’Hotel Alpina a Gstaad, in Svizzera, la Principessa Carolina Murat ha organizzato il 16esimo Festival del Nuovo Anno, un evento benefico volto a raccogliere fondi per l’associazione Friends of Aschania, il cui obiettivo è quello di aiutare una scuola in Afghanistan dove i bambini poveri possono istruirsi. L’ambasciatrice di questo ente è la Principessa Noal d’Afghanistan, moglie dell’Erede al trono d’Egitto.

La serata godeva dell’Alto Patronato del Principe Alberto II di Monaco ed ha visto la presenza dei membri del Club dei Leaders, il cui presidente onorario è la Principessa Maria Gabriella di Savoia.

Due artisti del Gotha hanno donato le loro opere affinché venissero vendute all’asta benefica: il Principe Michele di Francia, zio del Conte di Parigi, ha donato una litografia che rappresenta la piramide del Louvre ed il Principe Ereditario Boris di Bulgaria, una delle sue sculture in polimetilmetacrilato.

L’asta benefica ha permesso di raccogliere ben 45 mila Euro.

Carolina Murat, pianista di fama mondiale e cugina del Principe Gioacchino, Capo del Casato, è stata accompagnata nella sua performance dalla giovane mezzo soprano Adèle Charvet.

Tra le illustri personalità presenti: la Famiglia Reale d’Egitto ed il Principe Carlo Enrico di Lobkowicz.

Foto su questo link: Les royautés et le Club des Leaders à Gstaad pour la bonne cause : enchères d'œuvres de princes artistes en présence du roi d'Égypte (histoiresroyales.fr) 

In questi giorni di festa a Gstaad è presente un illustre membro del Gotha: la Principessa Maria Gabriella di Savoia, che si sta godendo un periodo di vacanza insieme alla figlia Elisabetta ed alla sua famiglia.

Foto su questo link: La princesse Marie-Gabrielle de Savoie à Gstaad : photos des vacances d'hiver d'une grand-mère comblée (histoiresroyales.fr)