IL REMEMBRANCE DAY NELLE CORTI EUROPEE


L’undici novembre per il Regno Unito, i Paesi del Commonwealth e molti Stati europei è il giorno del ricordo della fine della Prima Guerra Mondiale, in occasione del quale si commemorano le vittime di tutti i conflitti. 

Nel Regno Unito le celebrazioni sono iniziate mercoledì 11 dove all’ Abbazia di Westminster, la Duchessa di Cornovaglia ha reso omaggio al Milite Ignoto ed ha inaugurato il 93esimo campo della memoria che contiene migliaia di croci di legno, le quali portano messaggi personali in memoria di coloro che hanno perso la vita al servizio degli altri.

Foto su questo link: https://www.gettyimages.it/search/2/image?events=775733944 

A Bedworth la Contessa di Wessex ha deposto una ghirlanda ed ha ricevuto il saluto all'annuale parata del Giorno dell'Armistizio.

Foto su questo link: https://blogrealmonarquia.blogspot.com/2021/11/condessa-de-wessex-na-cerimonia-do-dia.html 

Il Re del Belgio ha presieduto l’annuale cerimonia presso la tomba del Milite Ignoto a Bruxelles.

 Foto su questo link: https://blogrealmonarquia.blogspot.com/2021/11/rei-philippe-na-cerimonia-da-primeira.html 

Filippo e Danica di Serbia hanno reso omaggio ai soldati caduti durante una cerimonia tenutasi al Cimitero Nuovo di Belgrado. Erano presenti il Presidente dell’Assemblea Nazionale, i rappresentanti del Governo, dell'Esercito serbo e della città di Belgrado, nonché gli ambasciatori di tutti i Paesi che hanno preso parte alla Grande Guerra.

 

Nella serata di sabato 13 novembre la Famiglia Reale del Regno Unito ha presenziato all’annuale concerto organizzato al Royal Albert Hall di Londra per ricordare i caduti nei conflitti. 

Il Principe Ereditario Carlo e la consorte Camilla erano accompagnati dal Duca e dalla Duchessa di Cambridge, dal Conte e la Contessa di Wessex, dalla Principessa Reale Anna insieme al marito Timothy Laurence, dai Principi di Kent e dai Duchi di Gloucester. 

Tra le illustri personalità presenti, il Primo Ministro Boris Johnson ed il capo dell’opposizione laburista Sir Keir Rodney Starmer. 

Durante l’evento sono stati celebrati i 100 anni dalla fondazione della Royal British Legion, un'organizzazione di beneficenza che fornisce supporto finanziario, sociale ed emotivo ai membri e ai veterani delle Forze Armate Britanniche, alle loro famiglie ed alle persone a carico.

 Foto su questo link: https://www.gettyimages.it/search/2/image?events=775736241 

Il giorno seguente si è tenuta la grande cerimonia commemorativa al Cenotafio di Londra: il monumento in memoria dei soldati caduti in guerra. 

Avrebbe dovuto presenziare anche la Regina Elisabetta II, ma è stata costretta a rinunciare a causa di un problema alla schiena. 

Come negli anni precedenti, è stato il figlio Carlo a deporre a suo nome la corona di fiori ai piedi del monumento ai caduti, seguito dal figlio William, dalla Principessa Reale e dal Principe Edoardo. 

La Duchessa di Cornovaglia, la Duchessa di Cambridge, la Contessa di Wessex, i Duchi di Gloucester, il Duca di Kent ed il consorte della Principessa Anna hanno assistito alla cerimonia dai balconi del Ministero degli Esteri. 

In particolare, sul balcone centrale, tradizionalmente occupato dalla Regina, erano presenti il Duca di Kent e la sorella Alessandra.

Foto su questo link: https://www.gettyimages.it/search/2/image?events=775733951