I REALI DI CAMBOGIA IN SOCCORSO DELLA POPOLAZIONE


La Cambogia, a causa del Coronavirus, sta attraversando un periodo molto difficile: i contagi aumentano e le persone, a causa delle chiusure, sono sempre più povere. Re Norodom Sihamoni e sua mamma, la Regina Norodom Monineath, che tramite suo padre vanta origini italiane, hanno deciso di venire in soccorso alla popolazione. Hanno quindi donato 105 tonnellate di riso, 4.300 confezioni di pasta, 4.300 confezioni di pesce in scatola, 650 bottiglie di acqua potabile e 12.000 maschere protettive presso il municipio della capitale Phnom Penh. La città di Ta Khmau ha ricevuto da parte dei Reali 30 tonnellate di riso, 1000 confezioni di spaghetti, 1000 confezioni di pesce in scatola e 300 bottiglie di acqua potabile.

Testo di Andrea Carnino

Fonte foto: Wikipedia