I DETTAGLI DELLE NOZZE IMPERIALI A SAN PIETROBURGO


Il prossimo primo ottobre il Principe Ereditario Giorgio di Russia sposerà l’italiana Rebecca Bettarini, che per poter impalmare il suo Principe si è convertita alla religione ortodossa prendendo il nome di Vittoria Romanovna. La Famiglia Imperiale sta cominciando a rivelare i dettagli della cerimonia, che si terrà a San Pietroburgo, città che fu la capitale dell’Impero Russo. La Russia non vedeva più un matrimonio Imperiale da oltre un secolo. 

Fino ad oggi si sapeva che il diadema che Vittoria porterà è stato creato dalla maison Chaumet, la storica gioielleria parigina aperta nel 1780, che è stata fornitrice ufficiale dell’Imperatrice Joséphine, prima moglie di Napoleone I e della Granduchessa Marija Pavlovna, nipote dello Zar Alessandro II. Le fedi saranno invece prodotte dalla maison Fabergé, storico fornitore dei Romanov. 

Ai festeggiamenti, che dureranno tre giorni, presenzieranno più di mille invitati, tra i quali la Regina Sofia di Spagna. Il primo giorno si terrà un cocktail in onore degli invitati, mentre il giorno seguente verranno celebrate le nozze. 

Le nozze, trasmesse in diretta dalla televisione, verranno celebrate nella Cattedrale di Sant'Isacco ed in serata si terrà una grande cena di gala. Il terzo giorno gli invitati parteciperanno ad un brunch. I palazzi dove si terranno i ricevimenti per motivi di sicurezza non sono ancora stati comunicati, ma si parla del Palazzo di Vladimiro, un edificio ottocentesco sulla riva della Neva, del settecentesco Palazzo Tsarskoïe Selo e della settecentesca Reggia di Peterhof, sulle rive del Golfo di Finlandia. Il menù prevederà piatti tipici di Russia, Francia ed Italia. Le nozze civili si terranno invece a settembre all’Ambasciata italiana di Mosca.

Fonte foto: pagina Facebook della Famiglia Imperiale russa