GLI EREDI DELLE DINASTIE ROMANOV E MURAT AL SENATO FRANCESE


Giovedì 4 marzo 2021, su invito della Senatrice Joëlle Garriaud-Maylam, rappresentante dei francesi che vivono all’estero, il Principe Ereditario Giorgio di Russia ed il Principe Gioacchino Murat hanno visitato il Palazzo del Lussemburgo, antica residenza della Regina Maria de' Medici e dal 1958 sede del Senato francese. Dopo aver pronunciato i rispettivi discorsi, con i quali hanno ricordato i forti legami tra Francia e Russia, i Principi hanno consegnato al Generale Christophe Abad, Governatore Militare di Parigi, la spada del generale Charles-Étienne César Gudin de La Sablonnière, uno degli ufficiali più illustri dell’Arma Napoleonica, deceduto a Smolensk il 22 agosto 1812 durante la Campagna di Russia. La Senatrice ha fatto visitare il palazzo ai suoi ospiti e nella Biblioteca Medici l’Erede al Trono Russo si è fatto fotografare davanti ad una serie di volumi sull’Unione Sovietica. La Senatrice, nata nel 1955, ha affermato che 40 anni fa, quando il Principe Giorgio non era ancora nato, è proprio in reazione alle azioni dell’Unione Sovietica che ha deciso di entrare in politica.

Testo di Andrea Carnino

Fonte foto: http://www.noblesseetroyautes.com/le-grand-duc-george-de-russie-au-senat-a-paris/