GIORGIO D'ASBURGO HA RICEVUTO L'ORDINE DI SAN GREGORIO MAGNO


Sua Altezza Imperiale e Reale l’Arciduca Giorgio d’Asburgo, ambasciatore d’Ungheria a Parigi, ha ricevuto le insegne di Commendatore con placca dell'Ordine equestre pontificio di San Gregorio Magno.  

La cerimonia si è tenuta nella Sala del Concistoro del Palazzo Arcivescovile di Vienna ed a consegnare l’onorificenza all’Arciduca è stato il Cardinale Christoph Schönborn. Papa Francesco ha voluto così ricompensare Giorgio per i suoi servizi all’ Ospizio austriaco della Sacra Famiglia a Gerusalemme. La struttura, fondata nel 1857, ma aperta nel 1863, rappresenta un angolo di Vienna nel cuore della Terrasanta. 

L’ Ordine equestre pontificio di San Gregorio Magno è stato fondato nel 1831 da Papa Gregorio XVI per ricompensare i cristiani per il loro servizio alla Chiesa, per impieghi straordinari, in supporto alla Santa Sede e per il loro buon esempio presso le comunità e nel Paese.

Testo di Andrea Carnino

Fonte foto: Haus Habsburg Italia