Venerdì 19 novembre 2021, giorno in cui la Chiesa ricorda San Ranieri, il Principato di Monaco ha celebrato la sua Festa Nazionale. 

Agli eventi non ha preso parte la Principessa Charlene, le cui precarie condizioni di salute le impediscono di assolvere impegni ufficiali. La consorte di Alberto II sta trascorrendo un periodo di convalescenza di diverse settimane in un centro di salute mentale al di fuori del territorio del Principato. 

Le cerimonie sono iniziate mercoledì 17 quando Alberto II, allo stadio Luigi II, ha consegnato le Medaglie dell’Educazione Fisica e dello Sport. 

Foto su questo link: http://www.noblesseetroyautes.com/albert-de-monaco-remet-les-medailles-de-leducation-physique-et-des-sports/ 

La giornata del 19 novembre è iniziata con una Messa celebrata nella Cattedrale dell'Immacolata Concezione dall’Arcivescovo di Monaco. 

La Famiglia Principesca era rappresentata dal Sovrano Alberto II accompagnato dalle sorelle, le Principesse Carolina e Stefania, insieme ai loro figli ed alle rispettive consorti. 

Successivamente, nel cortile della Reggia, i Grimaldi hanno presenziato ad una cerimonia militare ed il Principe ha consegnato le Medaglie d’Onore a diversi soldati. A questo evento erano presenti anche i figli del Sovrano e l’Erede al trono portava la divisa della Compagnia dei carabinieri del Principe. 

La Famiglia Principesca si è in seguito affacciata dal balcone del palazzo per salutare la popolazione ed assistere alla grande parata militare. 

I Principini, che il prossimo 10 dicembre compiranno 7 anni, hanno voluto ricordare la loro mamma con due cartelli; su quello di Gabriella c’era scritto “mamma ci manchi” e su quello del Principe Ereditario Giacomo: “ti vogliamo bene mamma”. 

Il tema di quest’anno era proprio il Matrimonio Principesco celebrato 10 anni fa e per rendere omaggio al Sudafrica, Nazione dalla quale proviene la Principessa Charlene, l’Orchestra dei Carabinieri ha suonato l’Inno di quel Paese.

Foto su questo link: https://blogrealmonarquia.blogspot.com/2021/11/familia-principesca-nas-celebracoes-do.html