FESTA DEL RE IN ROMANIA


Il 10 maggio in Romania si celebra la Festa del Re e della Famiglia Reale, giornata che dopo gli anni bui del comunismo, è tornata ad essere Festa Nazionale. Normalmente le cerimonie si tengono a Bucarest e la Famiglia Reale si affaccia dal balcone di Palazzo Elisabetta per salutare la popolazione. Se l’anno scorso gli eventi sono stati tutti annullati causa pandemia di Coronavirus, quest’anno, grazie ai vaccini, la situazione sanitaria è migliorata e quindi si è potuto organizzare qualche celebrazione, non a Bucarest, ma al Castello di Savarsin. Domenica 9 maggio, in occasione della Festa dell’Europa, nel Villaggio Reale sono stati organizzati laboratori creativi per i bambini, ognuno dei quali aveva come tematica un Paese dell’Unione Europea. Margherita, accompagnata dalla sorella Sofia e dal Sindaco di Savarsin, ha visitato ogni stand, intrattenendosi con allievi ed insegnanti. La giornata è proseguita con uno spettacolo di danze tradizionali, al termine del quale Sua Maestà Margherita ha offerto diplomi alle scuole ed ai club per bambini presenti all'evento.

Video su questo link: https://www.romaniaregala.ro/jurnal/europa-copiilor-la-savarsin/

Lo stesso giorno i Reali hanno presenziato alla presentazione del libro “La storia del Castello di Savarsin”, scritto dal Principe Consorte Radu. Questo volume celebra i 20 anni dal ritorno della Dinastia nel maniero, restituitole il primo giugno 2001 dopo l’esproprio ad opera dei comunisti. L’evento è stato seguito da un concerto dello Steel Jazz Quintet di Deva.

Video su questo link: https://www.romaniaregala.ro/jurnal/povestea-castelului-savarsin-s-a-lansat-in-satul-regal/

Nella giornata del 10 maggio Margherita ha rivolto un messaggio alla popolazione ed in mattinata, insieme al marito ed alla sorella Sofia, ha presenziato al concerto della Filarmonica di Arad nel Villaggio Reale di Savarsin.

Video su questo link: https://www.romaniaregala.ro/jurnal/10-mai-in-direct-de-la-castelul-regal-savarsin/

In serata il terzo canale della Televisione Nazionale ha trasmesso l’intervista alla Coppia Reale realizzata nel giardino di Palazzo Elisabetta.

Video su questo link: https://www.romaniaregala.ro/jurnal/de-10-mai-in-fata-natiunii/

Il 10 maggio la Vice Presidente del Senato ha annunciato che l'aula plenaria del senato si chiamerà "Re Michele I" e definito il Sovrano come un simbolo della lotta del popolo rumeno per il ritorno alla democrazia, per una Costituzione che garantisca i diritti e le libertà di tutti e per una vita normale tra i popoli liberi e uniti dell'Europa. Nella Sala del Trono del Palazzo Reale di Bucarest è tornato il trono della Romania, ritrovato dopo essere stato nascosto 70 anni fa dai comunisti. Questo trono in legno dorato, ornato da pietre preziose è stato realizzato per Carlo I, il primo Re della Romania. Il Monarca regnò dal  1866 al 1914.

Foto su questo link: https://www.g4media.ro/video-tronul-regelui-carol-i-al-romaniei-va-fi-expus-pentru-prima-data-dupa-mai-bine-de-70-de-ani.html

Testo di Andrea Carnino