Lunedì 15 novembre 2021 il Re di Giordania ha aperto ufficialmente la diciannovesima Sessione Parlamentare.

 Il Sovrano, che portava le insegne dell’Ordine di Hussein ibn' Ali, nel discorso del trono ha affermato che “la Giordania rimarrà un brillante esempio di progresso, sacrificio, successo e superamento delle sfide, non importa quanto grandi” e che “i gruppi politici ed i partiti devono essere all'altezza della situazione ed assumersi le proprie responsabilità”. 

La Regina Rania ha presieduto ad Amman la cerimonia di consegna dei “Premi Re Hussein per la ricerca sul cancro”. All’evento erano presenti anche il Principe Talal, cugino del Re e la consorte Ghida, presidente della fondazione “Re Hussein”.

Foto su questo link: http://www.noblesseetroyautes.com/rania-de-jordanie-remet-les-prix-roi-hussein-de-la-recherche-contre-le-cancer/