AIMONE DI SAVOIA HA INCONTRATO IL VICEMINISTRO DEGLI ESTERI RUSSO


Martedì 27 luglio 2021 nella splendida cornice della Villa del Priorato di Malta a Roma, sede istituzionale del Sovrano Militare Ordine di Malta e del Gran Priore di Roma, il Viceministro per gli Affari Esteri della Federazione Russa Sergey Vershinin, è stato ricevuto da una delegazione dell’Ordine, guidata da Stefano Ronca, Segretario Generale per gli Affari Esteri. 

Erano presenti S.A.R. il Principe Aimone di Savoia, Ambasciatore dell’Ordine presso la Federazione Russa, Alexander Avdeev, Ambasciatore russo presso l’Ordine e Antonio Zanardi Landi, Ambasciatore dell’Ordine di Malta presso la Santa Sede. 

Durante l’incontro si è discusso di numerosi temi: dalla situazione in Medio Oriente a quella nel Nord Africa, dal fenomeno delle migrazioni, ai rapporti della Federazione Russa con gli Stati Uniti e l’Unione Europea.
È stata ricordata la figura dello Zar Paolo I, Gran Maestro dell’Ordine di Malta tra il 1798 e il 1801 e ribadita l’intenzione di celebrare il prossimo anno il trentennale delle relazioni diplomatiche stabilite nel 1992. 

Si è inoltre discusso di una possibile partecipazione dell’Ordine di Malta alla “Conferenza mondiale sul dialogo interculturale e interreligioso: lavorare insieme per la pace e l’umanità” prevista a San Pietroburgo nel maggio 2022. In questo ambito si svolge la mostra sulla Sacra Sindone che verrà inaugurata a Mosca il prossimo autunno grazie al sostegno dell’Ordine di Malta in Germania.

Foto su questo link: https://www.orderofmalta.int/it/2021/07/29/ricevuto-viceministro-per-affari-esteri-russo/?fbclid=IwAR00smQulOhFP9UMXvmAjtc53JxaJqCkXGpd3ILYXuocySiHxUJxF23RJvE