13 MARZO 1981


Il 13 marzo 2021 il Principe Giorgio di Russia compie 40 anni. Nato a Madrid nel 1981 è figlio della Granduchessa Maria e del Principe Francesco Guglielmo di Prussia, bisnipote dell’Imperatore Guglielmo II di Germania. I suoi nonni materni erano il Granduca Vladimir Romanov, Capo della Casa Imperiale dal 1938 al 1992 e la Granduchessa Leonida, nata Principessa di Georgia. Dal 1992, quando sua mamma è succeduta al padre come Capo della Dinastia Romanov, porta il titolo di Tsesarevich, assegnato per tradizione all’Erede al Trono dell’Impero Russo.
Giorgio è stato battezzato nella Cattedrale dell'Apostolo Andrea e San Demetrio di Madrid alla presenza del Re e della Regina di Spagna e dello Zar e della Zarina di Bulgaria. Re Costantino II di Grecia è suo padrino di battesimo.
Dopo un’infanzia trascorsa prima a Saint-Briac-sur-Mer in Bretagna ed a Parigi, si è trasferito con la madre a Madrid. I genitori si sono infatti separati nel 1982 e nel 1985 hanno divorziato. Il Principe, pur vivendo in esilio, è stato educato nel rispetto dei valori ortodossi e preparato a svolgere i suoi futuri compiti. Ha studiato all’Università di Oxford ed ha visitato per la prima volta la Russia nel 1992 in occasione del funerale del nonno materno Vladimir. A questa prima visita ne sono seguite molte altre e Giorgio ha incontrato la popolazione, le autorità e molti membri dell’esercito, come soldati, marinai e ufficiali.
Nella primavera del 1998 la Famiglia Imperiale si è recata in pellegrinaggio in Terra Santa; in questa occasione il Principe, nella Sala del Trono del Palazzo del Patriarca di Gerusalemme, ha prestato il giuramento dinastico di fedeltà alla Patria ed alla sua augusta madre. Il Patriarca Diodoro lo ha benedetto, augurandogli ogni bene per i suoi futuri compiti: difendere la fede ortodossa, servire la Russia e il suo popolo e proteggere le fondamenta legali e spirituali del suo Paese. Il Principe ha lavorato al Parlamento europeo dove è stato assistente di Loyola de Palacio, ex commissario europeo per i trasporti e l'energia. Successivamente si è trasferito in Lussemburgo dove ha lavorato presso la Direzione generale per l'energia atomica e la sicurezza della Commissione europea. Nel 2013, in occasione dei 400 anni della Dinastia Romanov, ha creato la Fondazione Imperiale, che si occupa della ricerca nel campo della medicina, aiuta le vittime di calamità naturali e sostiene progetti promettenti nel campo dell'ecologia. È oggi presidente della Foodbank Rus, la principale banca alimentare russa e vive a Mosca. Parla correntemente inglese, francese e spagnolo. Negli ultimi anni ha presenziato a molti eventi del Gotha: le nozze del Principe Alberto II di Monaco nel 2011 e sempre in quell’anno al matrimonio del cugino Giorgio Federico di Prussia, le nozze del Principe Ereditario d’Egitto nel 2013, il funerale della Regina Fabiola dei belgi nel 2014, le nozze di Leka II d’Albania nel 2016 ed il funerale del Conte di Parigi Enrico VII nel 2019. Il 20 gennaio 2021 si è fidanzato ufficialmente con l’italiana Rebecca Bettarini, che per sposarlo il 12 luglio 2020 presso la Cattedrale di Pietro e Paolo a San Pietroburgo si è convertita alla fede ortodossa, assumendo il nome di Vittoria Romanovna.
Il 24 gennaio nel Monastero Ipat'ev di Kostroma si è tenuta la cerimonia di fidanzamento, mentre le nozze verranno celebrate il primo ottobre a San Pietroburgo.

Le foto della sua vita su questo link: http://imperialhouse.ru/rus/allnews/news/2021/2021-03-13-13-marta-2021-goda-ispolnyaetsya-40-let-nasledniku-glavy-rossijskogo-imperatorskogo-doma-romanovykh-e-i-v-velikomu-knyazyu-georgiyu-mikhajlovichu.html

Testo di Andrea Carnino

Fonte foto: pagina Facebook https://www.facebook.com/RussianImperialHouse/photos/?ref=page_internal