PATRIA E ONORE


09 Sep

Oggi desidero ricordare l'Amm. di Sq. Carlo Bergamini  (San Felice sul Panaro, 24.X.1888 - al largo dell'Asinara, 9.IX.1943), nell'anniversario dell'affondamento della corazzata "Roma" il giorno dopo quel mal gestito Armistizio del 1943.


Uomini come l' Amm. Bergamini sono sempre un esempio tangibile di quella scritta  PATRIA E ONORE in Accademia a Livorno. 

Il loro comportamento, la loro alta dignità personale la reputazione e la stima di un Comandante che, nei fatti la costruisce e dimostra ai suoi uomini, gli conferisce il più alto rispetto, SEMPRE.

Un R.I.P. a Bergamini, al  comandante  CV Adone Del Cima, ed a tutto il suo stato maggiore, nonché gran parte dell'equipaggio, per un totale di 1.393 vittime. 


Gianluca RIGUZZI

Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.