E' MORTO MONS. BARTOLOMEO BESSONE


26 Dec

E' morto Mons. Bessone: concorse alla traslazione delle Reali Salme nel Santuario di Vicoforte.                                     


La mattina di Natale è morto Monsignor Bartolomeo Bessone (Combe di Chiusa Pesio, 1948-Mondovì, 2020). Ordinato sacerdote nel 1972, già Rettore del Collegio e del Seminario vescovile, nel 2000 fu nominato vicario generale della diocesi monregalese dal Vescovo mons. Luciano Pacomio, insigne teologo, biblista e storico del catechismo. Colto e di apprezzata sensibilità spirituale e umana, Rettore del Santuario-Basilica di Vicoforte dal 2020 al dicembre 2018, Mons. Bessone ebbe ruolo eminente nella sua valorizzazione quale monumento di fede e di arte.

Nel 2013 “don Meo” (come era comunemente appellato) concorse alla decisione del Vescovo Pacomio di accogliere nel Santuario di Vicoforte (sorto quale Mausoleo della Casa per iniziativa di Carlo Emanuele I di Savoia, duca dal 1580 al 1630) le spoglie di Vittorio Emanuele III e della Regina Elena, su istanza della Principessa Maria Gabriella di Savoia e del presidente della Consulta dei Senatori del Regno.

La traslazione delle Salme ebbe luogo il 15-17 dicembre 2017 in forma strettamente privata, a conclusione di lunghe  e complesse procedure. Esse furono accolte da Mons. Bessone e dal Sindaco Valter Roattino, presenti il delegato della Casa di Savoia, conte Federico Radicati di Pregliasco, e uno studioso. La Salma del Re, debitamente composta, ebbe gli onori militari quale ex Capo dello Stato e Capo delle Forze Armate, morto all'estero il 28 dicembre 1947 nella pienezza dei suoi diritti. Presenziò il prefetto vicario di Cuneo, dottoressa Maria Antonietta Bambagiotti. Delle due inumazioni venne redatto Verbale.

Come il suo successore, don Francesco Darò, Mons. Bessone officiò ripetutamente la Memoria dei Reali, che riposano nella Cappella di San Bernardo del Santuario-Basilica di Vicoforte.


A. A. M.   


Dal Giornale del Piemonte, 26 - XII - 2020

Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.